Anaphylaxis Days

Noicattaro - 30-31 Marzo 2012 / Una Hotel Regina


Relazione sulla "Telemedicina e nuove tecnologie nell'assistenza subintensiva territoriale" a cura del Dott. A. Lamanna

L'anafilassi viene definita dalla World Allergy Organi.zation WAO) come una "seria reazione da ipersensibilità generalizzata o sistemica pericolosa per la vita", ovvero una "seria reazione allergica dall'insorgenza improvvisa che può condurre a morte".
Il presente evento vedrà la partecipazione dei più qualificati studiosi itallani sull'argomento: patologia dalla prevalenza enigmatica, spesso mlsconoscluta o sottostimata, può essere innescata da numerose cause quali l'allergia ad alimenti, farmaci e veleno di imenotteri.
La odierna disponibilità di mezzi diagnostici ad alto impatto tecnologico quali la Component Resolved Diagnosis, opportunamente valutati, risulta fondamentale per il corretto inquadramento diagnostico e prognostico; la conoscenza dei sistemi diagnostici dedicati disponibili sul mercato può aiutare i decisori di spesa a ottimizzare l'allocamento delle risorse del SSN. Fondamentale è individuare le comorbidità, soprattutto a carico dell'apparato cardiovascolare e respiratorio, che di per sé costituiscono fattori di rischio per l'outcome clinico della sindrome, e impostare gli opportuni interventi terapeutici; l'avanzamento delle conoscenze in merito costituisce ulteriore preciso obiettivo del presente evento. L'adozione di precisi criteri atti a individuare i fattori di rischio anafilattico in fase preoperatoria consente di operare articolati e mirati interventi terapeutici rischio-orientati.
Questo traguardo, frutto della collaborazione fra alcune importanti U.O. di Allergologia italiane, consente anche di superare definitivamente antichi, inarticolati e obsoleti protocolli di premeditazione che troppo spesso non apportano alcun reale vantaggio e sono gravati da pesanti effetti collaterali. Infine la disamina dei protocolli gestionali e organizzativi con la esplicitazione dell'esperienza pilota di alcune regioni italiane completerà l'iter di aggiornamento sul tema.
Evento unico nel suo genere, la sua frequenza è altamente raccomandata per Medici di Medicina Generale, lntemisti, Allergologi-Immunologi, Anestesisti, Biologi e Infermieri.


Il Responsabile Scientifico
Dott. Giacomo Manfredi 



DOWNLOAD: