A volte innovare significa stare fermi.

Hospital at Home rappresenta un’inedita opportunità di innovazione nel settore della telemedicina. Perché consente di ridurre i tempi delle diagnosi e quindi quelli di identificazione delle terapie, il numero degli esami e degli spostamenti. Vantaggi straordinari che comportano un miglioramento sicuro della qualità della vita, soprattutto in pazienti anziani o con difficoltà motorie. Nella configurazione base il dispositivo hospital at home permette di monitorare simultaneamente parametri vitali quali:

Sp02, saturazione di ossigeno
battito cardiaco
ECG, elettrocardiogramma
temperatura
pressione
frequenza respiratoria

Hospital at Home offre inoltre la possibilità agli operatori sanitari di videocomunicare con il paziente in tempo reale. Un vantaggio che consente di instaurare un legame continuo e psicologicamente rassicurante per il paziente. Elemento determinante di innovazione è l’interazione della diagnosi con la terapia in dotazione (al momento ossigeno e vacuum terapia). Il medico, come se fosse in corsia, dispone di uno strumento di straordinaria efficacia che gli permette di elaborare istantaneamente valutazioni cliniche.